Header Ads

20miglia.com

Ventimiglia, i quattro scogli scomparsi

Quattro scogli monumento, in uno scatto anteriore al 1917.


enzo.png Posted by Enzo Iorio

Era il 17 febbraio 1917. Quella notte lo "Scoglio Alto", come un gigante stanco, si coricò sulla spiaggia e lì rimase per lunghi anni. Le successive mareggiate lo aggredirono ripetutamente, e a poco a poco lo divorarono . Oggi non esiste più. Di esso, che nei secoli passati si ergeva austero e baldanzoso sul bagnasciuga della Marina San Giuseppe, ci resta solo la memoria di qualche bis-bisnonno e alcuni documenti visivi come questa fotografia.
Ma di scogli monumento, Ventimiglia ne aveva ben quattro in quello specchio di mare che bagna i piedi del borgo medievale, e a ciascuno di essi i ventimigliesi avevano dato un nome. Nell'immagine sono indicati in dialetto ventimigliese, ma è facile tradurre:
Schiena d'Asino, Pietra Naviglia, Scoglio Alto, Pietra Margunaira.
Tutti scomparsi. L'ultimo sopravvissuto è ormai uno scoglio senza mare, una contraddizione in termini, un ossimoro geografico che strappa ancora qualche pizzico di nostalgia.
Ma questa è un'altra storia.




Immagini dei temi di Galeries. Powered by Blogger.