martedì 18 agosto 2009

Ventimiglia, il turista... se le piglia


Litigio in spiaggia a Ventimiglia, ricoverato col naso rotto al San Martino
Si lamenta per due cani lasciati incustoditi sull'arenile, e rimedia le botte: adesso è ricoverato al San Martino di Genova con il naso rotto e uno zigomo fratturato, nel reparto maxillo facciale.Una brutta disavventura per un quarantunenne della provincia di Cuneo, che si trovava su una spiaggia di Ventimiglia in vacanza. Dopo che gli animali erano più volte passati sul suo asciugamano, senza che il padrone facesse qualcosa per fermarli, l'uomo si è lamentato e gli ha chiesto di tenerli a bada: tanto è bastato per far scattare la violenza.Adesso, la vittima dell'assurda aggressione sarà sottoposta ad intervento chirurgico.Le forze dell'ordine stanno cercando l'autore del gesto.

I più letti del mese

A Ventimiglia...

Ventimiglia

Cartoline
Teatro