Header Ads

20miglia.com

Renato Rebaudo, a Ventimiglia una giornata per ricordarlo

Una giornata in ricordo del dott. Giuseppe Renato Rebaudo, Presidente della Sezione Intemelia dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri dal 1978 al 1995 si svolgerà sabato 10 ottobre 2009 alle ore 15.30, a poco più di un anno dalla sua scomparsa, presso la Sala “Emilio Azaretti” della Fortezza dell'Annunziata.


L'iniziativa è stata organizzata dal Museo Civico Archeologico “Girolamo Rossi” in collaborazione


con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Ventimiglia.

Di Renato Rebaudo viene ricordato innanzitutto l'impegno speso per la creazione della banca del sangue, una delle più efficienti e ben organizzate di tutta la Liguria, all'avanguardia per i metodi di prevenzione e controllo.
Tra i fondatori della locale sezione del Lions Club, è stato inoltre una figura di spicco nell'Istituto Internazionale di Studi Liguri, impegnato nella conservazione del patrimonio storico e archeologico dell'area intemelia. Si deve alla sua dedizione la recente sistemazione logistica del MAR (Museo Civico Archeologico G. Rossi) al piano rialzato della fortezza dell’Annunziata.
Si ricordano anche la sua produzione letteraria quale autore di commedie in dialetto pignasco e il suo prodigarsi per il Festival della Poesia e della Commedia di Pigna, dove era nato.
Relatori: Mons. Francesco Palmero, Cristoforo Allavena (Festival della Poesia e della Commedia Intemelia), Gaspare Caramello (Lions Club Ventimiglia), Daniela Gandolfi (MAR), Lucio Lazzari (CAI, sezione di Ventimiglia), Luigino Maccario (Cumpagnia dei Ventimigliusi), Vincenzo Palmero (Croce Rossa Italiana) e Ludovico Rebaudo, docente della Università degli Studi di Udine. Interverrà il sindaco di Ventimiglia, Gaetano Scullino.


9/10/2009


Immagini dei temi di Galeries. Powered by Blogger.