lunedì 29 marzo 2010

PALLAMANO VENTIMIGLIA IN SERIE B.

comunicato stampa di Pallamano Ventimiglia S. C.
E' FATTA !!!
PALLAMANO VENTIMIGLIA IN SERIE B.

Nell'ultimo impegno casalingo della stagione, i frontalieri battono il Bagnolini Ossola per 32 a 18 e conquistano matematicamente la Serie B. Grande euforia nell'ambiente sportivo ventimigliese per l'exploit dei ragazzi allenati di Malatino, Da Silva e Giordanella.

Il 23 Marzo 2010, è ormai il giorno che resterà nella storia dello sport ventimigliese.
I ragazzi di Pippo Malatino, José Da Silva e dell'allenatore dei portieri Bernard Giordanella, sono riusciti nell'impresa di conquistare la promozione in Serie B ed a issarsi a squadra di rango nazionale.
Partiti qualche anno fa come gruppo sportivo scolastico(Pallamano Scuola Media Biancheri Cavour), i frontalieri hanno progressivamente confermato le loro qualità ed oggi, fanno parte a tutti gli effetti, della nobile schiera delle squadre che possono dirsi fiere di affrontare un Campionato di “Livello Nazionale”, quale la Serie B.

Malatino e soci, hanno veramente compiuto un miracolo sportivo, in un ambiente dove non esisteva
alcuna conoscenza di questo sport ed hanno creato un atmosfera assolutamente fantastica attorno ai loro associati ed a tutti i simpatizzanti, dove tutti i giocatori delle diverse squadre hanno una mentalità vincente e dove tutti i componenti si sentono uniti dagli stessi valori e fanno parte di un unica famiglia, dove il senso di appartenenza e la comunione di intenti, basati su autentici valori umani, sono il valore aggiunto di tutto il sodalizio.
Sabato sera, nessuno voleva mancare “L'appuntamento con la Storia” e il Pala Roya di Roverino era pieno fino al limite della capienza. Già dal tardo pomeriggio i sostenitori della Pallamano Sport Club Ventimiglia, preparavano la festa con striscioni e bandierine, trombe e tamburi, pronti a sventolare e a rullare per incoraggiare i loro beniamini.
La partita iniziava alle ore 19.00 e già dalle prime battute, si notava nelle file del Ventimiglia una forte emozione per l'evento, cosa che rendeva la prestazione degli intemeli, molto nervosa e poco lucida; incoraggiati e sostenuti dal loro pubblico i ragazzi di Malatino mostravano comunque ai loro avversari di Ossola, di che pasta erano fatti e chiudevano il primo tempo in vantaggio di sei lunghezze(13-7).

Nella ripresa l'entusiasmo era alle stelle ed alla festa partecipavano anche i giovani rincalzi della squadra Under 16 che con Filiberto, avevano il loro migliore esponente . Per l'Ossola, non c'era altro che accettare la superiorità dei loro avversari e complimentarsi alla fine con la squadra che ha dominato questo campionato e che si aggiudica l'incontro con il punteggio finale di 32 a 18.

“ Non dimenticheremo mai questa serata - ha esordito Pippo Malatino – è non finiremo mai di ringraziare questi fantastici ragazzi che hanno coronato il loro ed il nostro sogno di essere una vera squadra di Pallamano. Siamo partiti qualche anno fa come un gruppo sportivo scolastico e nessuno a quell'epoca, poteva mai immaginare dove oggi siamo arrivati. La passione, l'impegno, lo spirito di sacrificio ed il senso profondo di appartenenza, sono riusciti ad essere il carburante che ci ha permesso questo storico risultato e che oggi ci permette di avere, un movimento sportivo di prim'ordine, dove tutte le nostre squadre esprimono la stessa caratteristica vincente, ben precisa e chiaramente identificabile, da parte di tutti gli attenti osservatori. Qualche anno fa Jean Claude Asnong, mi ha incoraggiato a mettere in gioco, le mie conoscenze nella Pallamano; i primi anni hanno visto me e Andrea Casellato, investirsi con grandi sacrifici, per non far morire la nostra realtà; ma è stato con l'arrivo di José Da Silva e Bernard Giordanella, che tutto il movimento ha preso uno spessore di vera grandezza ed incoraggiati e sostenuti dal nostro valido dirigente e Presidente Massimo Scarfò, oggi possiamo gioire ed essere ripagati dei nostri enormi sacrifici.”

La Pallamano Sport club Ventimiglia, dovrà ancora giocare un'ultima partita sabato 11 aprile a Torino, per poi preparare la fase di ritorno della Coppa Liguria, altro obbiettivo della stagione.
Ecco di seguito il tabellino del risultato dell'incontro e l'elenco di tutti i ragazzi che hanno conquistato questo straordinario risultato.

Pallamano Sport Club Ventimiglia – Handball Bagnolini Ossola 32-18 (p.t. 13-7)

Ecco l'elenco dei campioni della Pallamano Sport Club Ventimiglia:

Portieri: Luca Cattaneo('88) ed Enrico Giordanella('93, Under 18)

Terzini: Kristi Bollo('91), Umberto Uras('88), Domenico Filardo('88),
Luigi Luppino('90), Gian Luca Abello('95, Under 16)
Giorgio Filiberto('95, Under 16)

Centrali: Mirco Maugeri('92, Under 18), Alessio D'Attis('89, capitano ed anche terzino),
Christian Manfredi('90), Polikron Lina('95, Under 16)

Ali: Silvio Coppo('89), Alessandro De Villa('89), Andrea Iorio('90), Michele Palmero('90),
Salvatore Verbicaro('95, Under 16), Luca Franzutti('94, Under 16)

Pivot: Gianpiero Macera('76), Marco Riceputi('88),
Marrali Davide('92, Under 18) Moreno Fornasier('94, Under 16)


Allenatori: Pippo Malatino, José Da Silva, Bernard Giordanella(allenatore dei Portieri)

Dirigente accompagnatore e Presidente: Massimo Scarfò










I più letti del mese

A Ventimiglia...

Ventimiglia

Cartoline
Teatro