martedì 30 agosto 2011

Irene a Manhattan, l'uragano diventa poesia

Due giovani filmmaker americani hanno sfidato Irene per aggiungere un po' di poesia al passaggio dell'uragano su Manhattan. Le immagini in bianco e nero, accompagnate dalle note del "Clair de lune" di Debussy, mostrano una città deserta animata soltanto dalla pioggia e dal vento. 

I più letti del mese

A Ventimiglia...

Ventimiglia

Cartoline
Teatro