Header Ads

20miglia.com

Camminata dei tre campanili, le foto


Comunicato stampa
XI EDIZIONE - 2 OTTOBRE 2011

Una splendida mattinata di sole è stata complice nel rendere la  Camminata dei Tre Campanili un evento indimenticabile per gli oltre cento camminatori che hanno partecipato.
Già dalle otto i primi atleti si sono presentati al posto di iscrizione e anche sin dopo l’orario di partenza; una decina di persone è infatti partita oltre venti minuti dopo il via, segno che si voleva partecipare con spirito sportivo e in allegria, non per competere e vincere.
Gli amici sportivi, quindi, hanno potuto godere del paesaggio che solo una zona come quella intemelia può offrire, dalla brezza di mare al profumo dei pini, del rosmarino e della ginestra in un tripudio di colori lungo le antiche mulattiere e gli erti pendii che si snodano da Ville, Calandri, San Lorenzo su sino al Monte Magliocca e poi giù a precipizio su Seglia e poi San Bernardo e infine il maestoso San Michele all’entrata della Città.
Un impeccabile servizio offerto dalla Croce Verde Intemelia, dal Nucleo protezione Civile Alpini, dalla Protezione Civile Città di Ventimiglia, dai Carabinieri ha permesso che la camminata si svolgesse in tutta sicurezza e tranquillità.

I Presidenti dei circoli organizzatori, Pro Centro Storico e Porta Marina, desiderano ringraziare sentitamente tutti coloro che hanno collaborato, in particolare le Suore dell’Orto che hanno messo a disposizione le strutture del convento, gli abitanti di San Lorenzo che hanno offerto un ricco ristoro, l’Associazione Coltivatori Diretti  e la Docks Lanterna che su interessamento dell’Assessore Andrea Spinosi, hanno provveduto a rendere agibili le mulattiere compiendo un lungo lavoro di pulizia e sfalciamento.
Un grazie sentito a Enrica Reolfi e Silvana Mazzara, Segretarie dei Circoli, che lavorano alacremente sempre dietro le quinte, senza apparire, ma che sono il vero, infaticabile cuore pulsante che rende possibile la realizzazione di tante manifestazioni.

Ringraziamenti anche al ristorante Pasta e Basta che ha preparato uno squisito sugo alle erbe.
Alla presenza del Sindaco Gaetano Scullino che ha ricordato che occorre l’impegno e la collaborazione di tutti i cittadini affinché la nostra Città diventi sempre più bella ed accogliente si sono svolte le premiazioni con eccezionali damigelle d’onore due “Ventemigliuse” in costume tipico.

Ecco quindi il premio alla più giovane partecipante, Sveva Claudio, al meno giovane, Giuseppe Padovano, affezionato partecipante alle Camminate, alla famiglia più numerosa, Firmanò-Ligato (4 persone), al gruppo più numeroso, del Resentello (25 persone), a chi è giunto da più lontano, Valeria Rubini (Bergamo) e a due simpatici amici a quattro zampe che, però, non ci hanno detto il loro nome.
Premi speciali al primo arrivato, Jann Ballestra e alla più veloce, Marina Rossi.

Premi ricordo a tutti i partecipanti
Per chiudere in bellezza: pasta al pesto e pane al pomodoro per proporre antichi piatti tipici ventimigliesi appartenenti alla dieta mediterranea, povera, semplice, ma, soprattutto sana.
 Sergio Pallanca







Immagini dei temi di Galeries. Powered by Blogger.