Header Ads

20miglia.com

La stazione internazionale di Ventimiglia

La stazione fu inaugurata alla fine del 1871 e successivamente dichiarata "internazionale" nel 1882

La stazione di Ventimiglia, ingresso passeggeri, vista dal lato Sud.
Di Lunon92 (Photo personnelle (own work)) [CC-BY-SA-3.0], attraverso Wikimedia Commons
Ventimiglia è una stazione internazionale di diramazione a cui fanno capo quattro linee ferroviarie:
la Marsiglia - Ventimiglia, a doppio binario, la Ventimiglia - Genova, parzialmente a doppio binario, la Cuneo - Ventimiglia, a semplice binario, e la linea merci a semplice binario che la collega con la stazione di smistamento internazionale Ventimiglia Parco Roja.
La stazione fu inaugurata alla fine del 1871 e successivamente dichiarata "internazionale" nel 1882, con l'edificazione di un nuovo fabbricato viaggiatori, dalla caratteristica tettoia a galleria sovrastante i binari. Anche questo manufatto fu in seguito soppiantato dall'attuale edificio, opera dell'architetto Roberto Narducci (già impegnato nella costruzione di altre stazioni italiane), che rispecchia, come altri edifici pubblici di Ventimiglia (in particolare il municipio e la palestra), le linee tipiche dell'architettura razionalista.
La stazione comprende sette binari passanti destinati al servizio viaggiatori, muniti di marciapiede e sottopassaggio. Inoltre vi sono numerosi binari tronchi destinati al ricovero e alla pulizia delle carrozze in sosta. La stazione è dotata anche di una rimessa locomotive.
Essendo una stazione di frontiera (si trova a circa 9 km dal confine con la Francia), il traffico passeggeri si mantiene su ottimi livelli, anche per l'interscambio che avviene tra le ferrovie italiane e quelle francesi: da qui infatti partono treni destinati a diverse zone sia dell'Italia che della Francia (Intercity da Ventimiglia per Milano e Roma, TGV per Parigi).
La stazione di Ventimiglia segna il punto di giunzione tra la linea ferroviaria francese elettrificata in corrente alternata monofase a 25 kV 50 Hz proveniente da Marsiglia con la linea italiana elettrificata in corrente continua a 3 kV diretta a Genova. Per evitare le complicazioni dovute all'incompatibilità dei sistemi di trazione, le due amministrazioni ferroviarie hanno concordato di alimentare permanentemente il piazzale di Ventimiglia con il sistema francese a corrente continua a 1,5 kV adottato in altre parti della Francia e di fare uso di locomotive elettriche bitensione SNCF. Di conseguenza le locomotive a 3 kV FS sono costrette a lavorare a potenza ridotta all'interno dello scalo.

Servizi

La stazione dispone di:
  • Biglietteria Biglietteria
  • Biglietteria Capolinea autolinee
  • Parcheggio di scambio Parcheggio di scambio
  • Sottopassaggio Sottopassaggio
  • Bar Bar/minimarket con spaccio Ferrero e prodotti provenienti da Cuneo.
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Ti piace questo post? Condividilo!


Immagini dei temi di Galeries. Powered by Blogger.