Header Ads

20miglia.com

La gioiosa Liguria di Filippo Romoli in mostra alla Wolfsoniana di Genova

Le opere grafiche di Filippo Romoli (Savona 1901-Genova 1969) in esposizione dal 21 aprile al 30 settembre 2018.



enzo.png Posted by Enzo Iorio

In arrivo a Genova la mostra che racconta la vita e l'attività creativa e professionale di Filippo Romoli, considerato uno tra i principali cartellonisti italiani del Novecento.
Romoli nacque a Savona nel 1901. Nel primo dopoguerra, conseguito il diploma tecnico, si trasferì a Genova, dove risiedette sino alla sua scomparsa avvenuta nel 1969.


I manifesti di Romoli esposti nelle sale della Wolfsoniana provengono dal ricco e prezioso fondo che gli eredi dell’artista hanno generosamente offerto in comodato alla Wolfsoniana.

Attivo principalmente nell'ambito della promozione turistica, Romoli propose, grazie a immagini venate da un ironico e seduttivo fascino retrò,  le suggestive atmosfere dell'Italia del dopoguerra, giocando con i miti cinematografici dell'epoca, come appare evidente nel diretto richiamo, nel cartellone del 1954, a Gina Lollobrigida. 

Nel dopoguerra Romoli creò i manifesti per la Battaglia di fiori di Ventimiglia, una manifestazione folcloristica, ufficializzata a partire dal 1930 con un regolamento e una cadenza regolare. 


Info e orari: Wolfsoniana-Musei di Nervi, via Serra Gropallo 4, 16167 Genova Nervi

Tel: 010 32313329 – www.wolfsoniana.it
orario invernale (da novembre a marzo): martedì-domenica 11-17; lunedì chiuso
orario estivo (da aprile a ottobre): martedì-venerdì 11-18; sabato e domenica 12-19; lunedì chiuso
 
Ingressi: € 5 intero; € 4 ridotto; € 3 scuole




Sostieni la mia pagina con il tuo Like:
Immagini dei temi di Galeries. Powered by Blogger.