Header Ads

20miglia.com

La pietra verde del Roja sui balconi di Torino

Uno scisto di colore verde utilizzato anche per portali e davanzali.

La foce del Roja a Ventimiglia in un'antica stampa.
enzo.png Posted by Enzo Iorio
A Torino la considerano una “pietra piemontese” e la chiamano “pietra verde della Roja".
Appartiene alla categoria degli scisti ed è così descritta:
Pietra della Roja
Pietra escavata dalla Valle della Roja presso Tenda, di colore verdastro. Molto utilizzata in Torino, sia per balconi, davanzali, scale, sia per lastre funerarie.
Colori: verde Roja 63, verde Roja chiaro 64
Uno studio approfondito su di essa, ma anche su altre pietre locali presenti nella regione, si trova in un articolo firmato dal prof. Federico Sacco nel 1915: "Geologia applicata della Città di Torino", pubblicato sulla Rivista Tecnica “Il Valentino”.

Composizione grafica ottenuta utilizzando un ritaglio di pietra verde del Roja come pattern.

Un esempio di utilizzo di questa pietra anche in tempi antichi, è riscontrabile nel portale della Collegiata di Nostra Signora dell'Assunzione a Tenda. Costruito nel 1562, ma secondo canoni artistici rinascimentali, è un pregevole manufatto in pietra verde del Roja.


Sostieni la mia pagina con il tuo Like:
Immagini dei temi di Galeries. Powered by Blogger.