Header Ads

20miglia.com

L'Accademia delle Muse al castello di Dolceacqua (fotogallery)

Teatro rinascimentale al castello Doria con l'Accademia delle Muse di Bordighera

Si è svolto domenica 27 settembre alle ore 17,00 nella sala di vetro del Castello Doria di Dolceacqua, lo spettacolo - conferenza “Frammenti di teatro comico rinascimentale”. I testi recitati sono stati “Il Filosofo”, commedia comica di Pietro Aretino e “La Mandragola”, celeberrimo testo di Niccolò Machiavelli.
Le vicende messe in scena, ambientate rispettivamente a Firenze e a Siena nel periodo tra il 1500 al 1550 circa, raccontano di conflitti, tradimenti e scaramucce tra mogli insoddisfatte e mariti poco attenti a onorare i doveri coniugali. Gli attori, ...



alcuni dei quali giovanissimi, sono apparsi tutti bravi, sciolti nella recitazione e sicuri nel padroneggiare un linguaggio ormai lontano dalla parlata quotidiana.

L'appuntamento rientra del calendario di Eventi 2009 de “Lo Spettacolo è l’Entroterra” organizzato dalla Provincia di Imperia, Assessorato al Turismo e Manifestazioni.
Il cast è stato diretto da MariaGrazia Bugnella, regista e Presidente dell”Accademia delle Muse, associazione di Bordighera che ha all'attivo già diversi spettacoli presentati in varie località del Ponente.

Ospite della manifestazione il Presidente della Facoltà di Lettere e Filosofia D.A.M.S. del polo universitario di Imperia (Università di Genova), Roberto Trovato che ha inquadrato i temi e i caratteri dei personaggi con precisi riferimenti storici e lettarari.
Gli attori: Sergio Alinovi, Elena Abate, Marta Collu, Luca Masselli, Maria Luisa Volontè, Andrea Iorio, Elia Marchesi, Niccolò Marchesi, Giorgina Rinero.
Musiche curate del gruppo Taità.
Audio-video Stefano Di Luca.

Alcune istantanee dello spettacolo in una Galleria fotografica di Enzo IORIO.



29/09/2009


Immagini dei temi di Galeries. Powered by Blogger.