Header Ads

20miglia.com

Ventimiglia, "Insieme contro il degrado"

Sabato 13 marzo 2010 ore 15 da Piazza Costituente
Foto di Michele Palmero
comunicato stampa
Camminiamo insieme contro il degrado che avvolge a più livelli la parte più bella della nostra città: Ventimiglia Alta. Con noi ci sarà anche l'eurodeputata genovese del PD Francesca Balzani molto attenta alle problematiche giovanili e del lavoro (www.francescabalzani.it).
Sabato pomeriggio alle h. 15 partiremo da piazza Costituente, per proseguire lungo vico del Mulino tra un doppio ordine di murature difensive (secc. XII e XVI) in pieno degrado e ... tra le siringhe, visto che è un luogo frequentato principalmente da tossicodipendenti.
Lì, sostando brevemente di fronte ad un cancello privato che chiude un percorso pedonale pubblico di incomparabile bellezza, tra merlature medievali ed un'antica porta (XII sec.) perfettamente conservata, faremo un breve sit-in simbolico per chiedere la riapertura di quella via che fino a circa 50 anni fa permetteva di raggiungere il cuore del borgo storico, proprio in via Piemonte (dove oggi ...c'è un altro "cancello") in non più di 1 minuto. Proprio in quell'area tra i progetti in cantiere c'è quello di creare un ascensore per salire in città: una proposta faraonica, dispendiosa e probabilmente irrispettosa dei luoghi, quando sarebbero sufficienti poche decine di migliaia di euro per risistemare e pedonalizzare quel percorso, peraltro molto utile a chi vive lì. La succesiva tappa, dopo aver percorso la "Scala Santa" prevede la contemplazione di un vero e proprio "stupro" ai nostri beni monumentali: i graffiti che coprono l'area absidale (XIII sec.) e la facciata laterale sinistra (XII sec.) della chiesa di San Michele. Da lì, tra facciate bassomedievali in pietra recentemente "intonacate" a seguito delle "ordinanze" da noi aspramente, quanto costruttivamente, combattute raggiungeremo la Scuola Media che da due anni è sotto minaccia di chiusura. Sarà l'occasione di un altro sit-in per incontrare i genitori degli alunni che frequentano quella scuola, estremamante preoccupati e che si sentono pressoché abbandonati da tutti.
A quel punto inizierà la discesa verso piazza Costituente, passando per via Garibaldi in quei luoghi da cui è partita la brutale spedizione teppistica di domenica pomeriggio a seguito della rissa di sabato notte, sedata dai carabinieri, avvenuta proprio al centro di quella via.
Il nostro obbiettivo è quello di marciare uniti per creare condivisione su tutti questi temi. Per denunciare questo stato di cose e contrastare chi strumentalmente spesso fa solo propaganda mentre i problemi, ed in particolare quelli che qui segnaliamo, restano irrisolti alla radice.


Immagini dei temi di Galeries. Powered by Blogger.