Header Ads

20miglia.com

“Arti Marziali Vs Malattie genetiche”, un successo!

Comunicato stampa 
Il 16 Maggio 2010, presso il Palaroya a Roverino, si è svolta la quarta edizione di “Arti Marziali Vs Malattie genetiche” organizzata dall’A.s.d. Goshin-do col patrocinio del Comune di Ventimiglia. 
Scopo della giornata, raccogliere fondi per l’ASAMSI (associazione per lo studio delle amiotrofie muscolari spinali infantili onlus www.asamsi.org). Sul tatami si sono alternate per tutto il giorno le associazioni d‘arti marziali: YOSHIN-RYU-Bordighera; JUDO CLUB-Vallecrosia; Scuola di KUNG-FU DAE WOANG; A.C. SHNHAI JOWKA-Ventimiglia; BYAKKO TAI-Sanremo; KARATE SHOTOKAN-Dolceacqua; GOSHIN-DO-Ventimiglia e per la prima volta il Centro studio danza di Ventimiglia con 3 balletti. Inoltre novità assoluta di quest’anno è stata...
la presenza dei Clowns della Seborga nel mondo onlus che hanno omaggiato i bambini con tanti palloncini colorati, balli e bolle di sapone. Il concorso fotografico dal titolo “Poniti un obiettivo: Cattura un’emozione nello sport” abbinato alla manifestazione ha visto posizionarsi al 1°posto per la giuria tecnica la fotografia di Alberto Franchi “lo sport per tutti…giovani e meno giovani”, al 2°posto “Crisi” di Pier Nico Franzutti”, al 3° posto “faccio da sola” di Concita Tabacchiera; premio della giuria popolare alla foto “arte marziale “ di Guido Galbiati. La manifestazione ha ricevuto l’assistenza continua da parte della Croce Verde di Ventimiglia, Croce Rossa di Bordighera e della Protezione Civile di Ventimiglia e Camporosso, prezioso aiuto! Il Sindaco di Ventimiglia Gaetano Antonio Scullino insieme all’Assessore Spinosi ci hanno tenuto compagnia lungo tutto il pomeriggio  fino alla fine quando sono avvenute le premiazioni dei giovani atleti che con tanto impegno ci hanno dato dimostrazione di ciò che hanno imparato dai loro maestri nelle varie discipline marziali. Le emozioni della giornata sono state veramente tante ma la più grande si è avuta quando è stato annunciato il ricavato delle offerte 1.800,00€ cifra che ora ammonta a 2.000,00€! Ricordiamo che lo  scopo dell’ASAMSI è promuovere lo studio delle atrofie muscolari spinali infantili allo scopo di individuare una cura efficace per il loro trattamento. 
Un grazie davvero speciale va a tutti i Maestri e agli atleti che hanno preso parte alla giornata e al numeroso pubblico fonte di incoraggiamento e di gioia per tutti noi! Al prossimo anno!


Immagini dei temi di Galeries. Powered by Blogger.