Header Ads

20miglia.com

A Ventimiglia, i "GHOST IN THE MACHINE"

DOMENICA 15 GENNAIO al PUERTO ESCONDIDO a VENTIMIGLIA i "GHOST IN THE MACHINE"

Police Tribute Band

I Ghost In The Machine nascono nel 1996 per opera di quattro musicisti già attivi nell’area piemontese. Christian, Mel, Biagio e Stefano, decidono di unire le loro forze per ricreare il sound della più grande rock band degli anni '80: i POLICE.
Da quel momento la locandina comincia a far capolino in tutti i migliori music club piemontesi. Le serate aumentano e con esse le partecipazioni ad importanti manifestazioni cittadine, quali "MUOVITIPOSITIVO" e "IDENTITÀ e DIFFERENZA".
Il 1998 è l'anno che vede impegnato il gruppo ad allargare l’ attività in tutta Italia e all'estero, con esibizioni in locali svizzeri, svedesi e tedeschi. Questo girovagare porta i Ghost In The Machine ad incontrare musicisti di altissimo livello come Marco Minneman (batterista di Frank Zappa, Frank Gambale e Paul Gilbert), Suichi "Porta" Murakami (grande batterista giapponese che ha suonato con la star della fusion del Sol Levante, Kazumi Watanabe)e Horacio "El negro" Hernandez (batterista di Carlos Santana, John Patitucci, Steve Winwood, McCoy Tyner e vincitore del Grammy Award 1997 come miglior talento batteristico mondiale).
Il gruppo vanta oltre quattrocento concerti all’attivo e attualmente è considerato nel circuito professionale una delle più accreditate Police tribute bands, grazie al forte impatto live, al sound fedelmente riproposto ed alla straordinaria somiglianza della voce del vocalist, Stefano, a quella di Sting.

Stefano Masuelli – voce
Biagio Concu – basso
Christian Gazzetta – chitarra
Mel Contino – batteria


Puerto Escondido - Lungomare Trento Trieste 49 - Ventimiglia (IM)


Immagini dei temi di Galeries. Powered by Blogger.