venerdì 24 luglio 2015

'Filmcaravan': nei borghi più suggestivi della provincia di Imperia

Si svolgerà dal 27 luglio al 1° agosto 2015 la VII edizione del festival internazionale del cortometraggio. Ad ospitarla saranno: Cervo, Diano Castello, Cipressa, Imperia e Dolcedo.


Le serate del 28, 29 e 30 saranno dedicate alla competizione internazionale dei cortometraggi, un programma competitivo di 15 film visti nei principali festival internazionali, di cui 9 sono presentati a Filmcaravan in anteprima italiana.

Venerdì 31, al Parasio d’Imperia, verrà presentato Iraniano di Merhan Tamadon, un film di nazionalità franco-svizzera realizzato da un iraniano trapiantato in Francia che invita tre uomini molto religiosi a passare un fine settimana con lui nella casa di campagna della madre, nei pressi di Teheran. La convivenza in questo spazio delimitato diventa l’occasione di dibattere della definizione dei concetti di laicità e di società aperta. Un film di una bruciante attualità, spesso inquietante ma non privo di momenti d’ilarità.

La serata di chiusura, sabato 1 agosto, si terrà a Dolcedo in Piazza San Tommaso, l’inizio è previsto alle 19.00, dove un aperitivo di benvenuto accoglierà i nostri fedeli spettatori. Alle 21.30 scopriremo quale sarà il film preferito dal pubblico ed i titoli premiati dalla giuria di Filmcaravan, composta quest’anno dalla critica cinematografica croata Karla Loncar, dal musicista francese Christophe Chassol, dal direttore del festival di Winterthur John Canciani e da Emilio Alvarez, direttore di LOOP, fiera e festival di videoart di Barcellona.


Sempre a Dolcedo, alle 21.30, la manifestazione si chiuderà con la proiezione, in presenza del regista Ognjen Glavonic, di Zivan Makes a Punk Festival, documentario di nazionalità serba che narra le disavventure di un Don Chisciotte dei Balcani, che continua a sognare di far diventare il piccolo festival di musica punk che organizza nel suo paese natale, uno dei più grandi eventi musicali del mondo slavo, nonostante non abbia mai attirato più di dodici spettatori.

La manifestazione è stata organizzata con il patrocinio dell’Unesco, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Direzione per il Cinema, della Regione Liguria e dei comuni interessati dalle proiezioni. Per conoscere il programma completo della rassegna cinematografica Filmcaravan potete consultare il sito web: www.filmcaravan.org.


Dal sito dell'Associazione:
Il festival continua a previlegiare le proiezioni all’aperto sulle suggestive piazze di piccoli comuni della Provincia d’Imperia, una formula che si è rivelata efficace per approfondire il contatto e l’interazione con il pubblico locale. 

La programmazione è centrata sulla competizione internazionale dei cortometraggi, un programma di 15 film, divisi in tre serate, che vuol essere un panorama delle opere più interessanti viste nei festival durante l’anno oltre ad alcune prime italiane e mondiali. Cerchiamo opere di qualsiasi nazionalità ma con una preferenza per i film europei, poiché è fondamentale per noi la presenza dei registi, essendo l’incontro con gli autori una preziosa occasione di approfondimento.

La vocazione della nostra associazione è quella di ampliare la diffusione della cultura cinematografica nelle valli imperiesi per contribuire allo sviluppo culturale e turistico, promuovendo la conoscenza della Provincia di Imperia e del suo territorio.


PROMOTORI DELL’ASSOCIAZIONE

Fabrizio POLPETTINI - Nato a Roma ma cresciuto a Imperia. Dopo studi artistici si avvicina al cinema lavorando nel campo del film d’animazione a Milano. Segue una formazione di produzione presso l’istituto ESRA e di documentario presso gli Ateliers Varan,  entrambi a Parigi dove attualmente vive e lavora presso la socità di produzione e distribuzione cinematografica ATOPIC (www.atopic.fr). È il vice-presidente dell’associazione ed il direttore artistico della manifestazione.

Monique MARTINI - Nata a Monte-Carlo, è stata responsabile del Servizio Estero presso il Crédit Foncier de Monaco ed ha frequentato corsi di specializzazione in Economia e Finanza Bancaria, Master in Marketing e Communication, Visual Merchandising, Franchising. A Milano ha lavorato presso la Società Nova nell’ambito dell’impostazione di Progetti di Franchising, Marketing Operativo, Formazione del Personale di Vendita e Marketing del Territorio. È il presidente dell’associazione ed è responsabile amministrativo del festival.

STEFANO SENARDI - Nato a Imperia il primo febbraio 1956, dal 1979-1984 ha svolto varie mansioni nell’ambito della promozione per il repertorio internazionale e locale di CGD. È stato responsabile del repertorio internazionale WEA Italia. Passato poi a CGD/Time Warner è stato direttore marketing e poi direttore generale. Dall’ ottobre 1992 al marzo 1999 è stato Presidente di PolyGram Italia. Nel marzo del 2000 fonda la Casa discografica NuN Entertainment. Nel luglio 2004 ha diretto il Live8 di Roma, in occasione della grande manifestazione solidale organizzata da Bob Geldoff. Dal gennaio 2005 sviluppa le attività discografiche ed editoriali di Radio Fandango e nel febbraio 2006 viene eletto presidente onorario di AudioCoop. Dal luglio 2006 è membro del Comitato Scientifico della Fondazione Giorgio Gaber e, da giugno del 2009, è Senior Consultant per la Sugar Music Publishing. 

LIVIA CARLI - Attrice, regista e docente di teatro nelle scuole di Imperia e presso Lo Spazio Vuoto, da lei diretto con Gianni Oliveri. Dall’autunno 2009 collabora con il DAMS di Imperia. Nel 1999 con Gianni Oliveri fonda la Compagnia Teatro Instabile, diventandone regista ed attrice. Anni 2001-2008 studia canto lirico con A. Brunengo e nell’estate 2005 partecipa ad uno stage sotto la direzione di Gabriella Ravazzi. Dopo aver lavorato sul metodo Stanislavskij studia e ancora attualmente si perfeziona sugli esercizi di tecnica dell’attore elaborati da Michail Cechov. Dal 7 al 29 Agosto 2009 porta in scena al Fringe Festival di Edimburgo lo spettacolo in lingua Inglese per bambini Tixi & Moxo: a colourful adventure di D. Veronese. 

A Ventimiglia...

Ventimiglia

Libri