lunedì 27 luglio 2015

Val Nervia, cinema all'aperto con l'associazione ‘Oltre il Cristallo’

L'associazione culturale ‘Oltre il Cristallo’ presenta le prossime due tappe del CineTour 2015, il cinema all'aperto che la direzione artistica del Cinema Cristallo di Dolceacqua propone su e giù per la Val Nervia, proiettando film in spiaggia e nelle piazze dei paesi che lo ospiterà​.

"Il CineTour 2015 - spiegano gli organizzatori - si spera possa dare un contributo per sostenere le spese relative a lavori di manutenzione del nuovo sistema digitale, da investire nell'acquisto di un gruppo di continuità UPS. Ciò permetterebbe di mettere in sicurezza il nuovo l'impianto dai black out, un lavoro urgente da farsi entro la riapertura del Cristallo e l'arrivo della stagione invernale. L'obbiettivo di raccogliere dei fondi per abbattere le barriere architettoniche grazie alla collaborazione della Spes è stato raggiunto e ha permesso di accantonare una somma per l'acquisto di una rampa mobile che sarà operativa quindi da ottobre! Sostieni​ l'associazione OC partecipando agli eventi, diventando soci o sostenitore e collaboratore​! Abbiamo bisogno anche di te!".

Ecco il programma della settimana prossima:

Mercoledì 29 ore 21.15 Spiaggia di Camporosso Mare

Ci saranno sdraio e uno splendido servizio bar, ma portate l'asciugamano!!

MOVIE ON THE BEACH

Non sposate le mie figlie di Philippe de Chauveron

Commedia francese campione d'incassi in Francia che gioca sull' identità, la differenza, la religione, il razzismo e naturalmente i matrimoni misti. Claude e Marie Verneuil sono una coppia borghese, cattolica e gollista. Genitori di quattro figlie, tre delle quali coniugate rispettivamente con un ebreo, un arabo e un asiatico, vivono nella loro bella proprietà in provincia e pregano dio di maritare la quarta con un cristiano. La loro preghiera viene esaudita. Euforici all'idea di celebrare finalmente un matrimonio cattolico, ignorano che Charles, il futuro marito della figlia minore, ha origini ivoriane. Alla delusione si aggiunge l'animosità del padre di Charles, ex militare intollerante e insofferente alla colonizzazione europea dell'Africa. Tra provocazioni, alterchi e vivaci scambi di vedute, l'amore avrà naturalmente la meglio.

Venerdì 31 ore 21.15 Dolceacqua

Giardino della Sala Polivalente Comunale – Piazza San Filippo - entrata dal parcheggio del Ponte Vecchio

“Shaun – Vita da pecora” di Richard Starzack e Mark Burton - Animazione

Un gran bel lavoro, costruito con grande intelligenza narrativa, che stimola efficacemente la riflessione e il senso della vita dei giorni nostri di grandi e piccini.
La pecora Shaun e i suoi amici decidono di prendersi un giorno di riposo alla fattoria e fanno addormentare il fattore (un gioco, per delle pecore). Ma la roulotte in cui il fattore riposa si avvia da sola sulla strada che porta alla città, e in seguito a una contusione l'uomo subisce un trauma che gli fa perdere completamente la memoria. Shaun e compagni, inseguendo la roulotte, arrivano a loro volta in città, ma poiché il fattore è prima ricoverato in ospedale, poi diventa parrucchiere di grido (grazie alla sua abilità di tosatore), le pecore faticano a trovarlo. Riusciranno a riportare il loro amico alla fattoria e a riprendere la loro routine?

Tratto dall'omonima serie televisiva di successo planetario, Shaun, vita da pecora - Il film è un classico prodotto dallo studio di animazione Aardman (come Wallace & Gromit, per intenderci) realizzato in claymation, cioè con creature di plastilina filmate in stop-motion.

​Ingresso 5€
Abbonamento 45€ per 10 ingressi
Tessera Socio €20​
A Ventimiglia...

Ventimiglia

Libri