Header Ads

20miglia.com

Ventimiglia, Eugenio Allegri in "Novecento"

Martedì 11 agosto, alle ore 21.00, al Forte Dell'annunziata, Via Verdi, Ventimiglia.


Un luogo che è, insieme, approdo e partenza, avamposto sul Mediterraneo e sguardo verso la frontiera. Un monologo divenuto "cult" della scena italiana (con 500 repliche in Italia e in Europa e circa 120.000 spettatori) ambientato sul mare, a bordo di una nave dove il protagonista ha vissuto l’intera esistenza.

Si tratta di un connubio straordinario, di una occasione irripetibile quella che unisce “Novecento” opera di Alessandro Baricco portata in scena da Eugenio Allegri per la regia di Gabriele Vacis e la location del Forte dell’Annunziata di Ventimiglia, recentemente ristrutturata consegnando alla comunità un luogo meraviglioso dove poter fare cultura ed incontro.
A curare l’evento in programma martedì 11 agosto (ore 21) la Cooperativa CMC/produzioni Nidodiragno, recentemente riconosciuta dal Ministero dei Beni e delle attività culturali come impresa teatrale (tre le cinque “nuove istanze” accettate nel 2015), in un appuntamento fortemente voluto dall’Assessore alla Cultura e Manifestazioni del Comune di Ventimiglia, Pio Guido Felici, nel calendario estivo della città.

Alessandro Baricco, nella prefazione del libro pubblicato pochi mesi dopo il debutto teatrale, dichiarava di averlo scritto "...per un attore, Eugenio Allegri e un regista, Gabriele Vacis".
Felicissima scommessa visto il successo da sempre ottenuto.
A rendere unico ed irripetibile questo evento è proprio il luogo che riuscirà a trasmettere suggestioni uniche per un testo che trova il mare come scenario. Attore e pubblico saranno come “sospesi” in una dimensione speciale.

Negli anni a cavallo delle due guerre mondiali, abbandonato sulla nave dai genitori e ritrovato sopra un pianoforte da un marinaio, Novecento, il protagonista, trascorre tutta la sua esistenza a bordo del Virginian, senza trovare mai il coraggio di scendere a terra.
Impara a suonare mirabilmente il pianoforte e vive di musica e dei racconti dei passeggeri. Sul grande transatlantico, Novecento riesce a cogliere l'anima del mondo. E la traduce in una grande musica jazz.

Eugenio Allegri darà come sempre la sua grande prova d’attore, contraddistinta da andamenti musicali della parola, gesti surreali ed evocazioni magnetiche.

Lo spettacolo ha goduto di tournée per l’Italia e l’Europa, traduzioni in tutto il mondo, una versione cinematografica (“La leggenda del pianista sull’oceano” diretta da Giuseppe Tornatore e interpretata da Tim Roth nel 1998) e perfino un fumetto - sceneggiato dallo stesso Baricco - con protagonisti Topolino e Pippo, “Novecento”.

Il costo del biglietto per la replica di Ventimiglia è di euro 10,00.

Sarà attiva la prevendita, senza costi aggiuntivi, presso Storyville di Ventimiglia (via Ernesto Chiappori, tel. 0184 352691).

Per informazioni: Comune Ventimiglia tel. 0184/6183233 – Cooperativa CMC/NidodiragnoProduzioni tel. 0184/544633

Invito ricevuto via Facebook: Profilo / Pagina

_____________________________________

Spazio associazioni: notizie, fotografie, interviste, obiettivi e motivazioni




Immagini dei temi di Galeries. Powered by Blogger.