Header Ads

20miglia.com

Ventimiglia, un acquerello speciale

Il borgo antico della città di confine ripreso ad acquerello da Manuel Wielandt.

Manuel Wielandt (1863-1922), nacque in Germania, a Lowenstein.
Dimostrò sin da piccolo un certo talento per l'arte e perfezionò la sua tecnica studiando presso le accademie di Stoccarda e Karlsruhe. Nel 1903 si trasferì a Monaco e iniziò a dipingere e ad incidere paesaggi in stile neo-impressionista.
Manuel Wielandt amava molto viaggiare e visitò spesso l'Italia, la Svizzera, Malta e la Costa Azzurra.
In Liguria ritrasse, tra altre meravigliose località, anche Ventimiglia...
Dalla sua passione per i viaggi nacquero molti acquerelli, successivamente utilizzati per produrre le cartoline cromolitografiche pubblicate dall'editore Velten.
La collezione completa comprende quattro serie da 25 cartoline ciascuna.
Vi figurano paesaggi della Liguria, dei laghi italiani, ma anche luoghi ameni del Veneto, della Costa Azzurra, della Provenza e di Monaco. Insomma alcuni dei luoghi più belli al mondo furono osservati, amati e acquerellati da Manuel Wielandt nel corso della sua vita artistica.
Tra essi, compare anche Ventimiglia, qui ritratta in un acquerello che pertanto potremmo definire "speciale".

Enzo Iorio

____________
Pubblicato da Enzo Iorio:


Immagini dei temi di Galeries. Powered by Blogger.