Header Ads

20miglia.com

Sesso libero in spiaggia, c'è chi dice NO!

Domenica 26 agosto, alle ore 15:30, l'evento pubblico LIBERA LA SPIAGGIA LIBERA.


Lanciato su Facebook da un gruppo di cittadini di Ventimiglia, l'evento ha lo scopo di "liberare" una delle più belle spiagge del litorale tra Capo Mortola e la frontiera, "resa difficilmente accessibile dalla maleducazione e dall'inciviltà dei suoi frequentatori abituali".

L'iniziativa non è una crociata contro i semplici naturisti, né un attacco alla comunità omosessuale.
A detta degli organizzatori vuole essere un evento collettivo per dire basta a chi ha trasformato una spiaggia pubblica (e i sentieri adiacenti) in un luogo per incontri promiscui a scopo sessuale, en plein air, a tutte le ore del giorno, senza alcun rispetto per chi vuole scendere in spiaggia a prendere il sole o a fare il bagno.

Sono numerose le segnalazioni giunte negli ultimi anni agli organi di polizia e alla stampa da parte di turisti che, avventurandosi, bambini al seguito, per sentieri naturali alla ricerca di spiaggette incantevoli, si sono trovati di fronte a scene da film porno di genere estremo. Di qui, la decisione di coinvolgere quante più persone possibile per dire un forte No e "riprendersi" la spiaggia.

L'evento è su Facebook all'indirizzo https://www.facebook.com/events/273113513502995
LIBERA LA SPIAGGIA LIBERA
Pubblico · Organizzato da Michele Palmero e Andrea Iorio
Incontro aperto a tutti per scoprire o riscoprire le spiagge nascoste tra la Mortola e il confine, troppo spesso rese difficilmente accessibili dalla maleducazione e l'inciviltà dei suoi frequentatori abituali.
Ci vediamo Domenica 26 alle 15.30 al parcheggio della pineta a bordo strada subito dopo la fine della prima galleria dopo Latte (arrivando dall'Italia). Da qui partiremo per una breve esplorazione delle spiagge e dei loro sentieri. Successivamente, ci dedicheremo ad una pulizia simbolica della pineta come gesto di riappropriazione della spiaggia.
Ognuno è invitato a portare con sé sacchi neri e guanti.

____________
Pubblicato da Enzo Iorio:


Immagini dei temi di Galeries. Powered by Blogger.