Header Ads

20miglia.com

A Ventimiglia, “Francesco Brea: un itinerario pittorico nelle Alpi Marittime del Cinquecento”

Sabato 17 febbraio, sala conferenze del Chiostro di Sant’Agostino
Il chiostro di Sant'Agostino al calar della sera.


L’AssoLab StartAM organizza, col patrocinio del Comune di Ventimiglia e della Biblioteca Civica Aprosiana, la conferenza dal titolo:
Francesco Brea: un itinerario pittorico nelle Alpi Marittime del Cinquecento”.

Sabato 17 febbraio alle ore 16:30, presso la Sala del Chiostro della Chiesa di Sant’Agostino, a Ventimiglia, il Prof. Luc Thévenon, insieme agli storici dell’arte Prof.ssa Tiziana Zennaro e Dott. Alfonso Sista, ripercorreranno l’itinerario del pittore cinquecentesco Francesco Brea nelle Alpi Marittime. Durante la conferenza verranno, inoltre, proiettate immagini e slides delle opere più importanti a supporto della spiegazione offerta dagli esperti.
L’incontro, curato dall’AssoLab StartAM, associazione culturale creata nel 2009 e che vanta tra i soci fondatori personalità culturali ed esperti di storia, arte, architettura e studiosi locali, vuole essere un momento di condivisione dell’idea di superamento delle frontiere e delle divisioni nazionali, almeno per quanto concerne la cultura e la condivisione della bellezza naturale e del genio umano.
Sarà possibile anche iscriversi o rinnovare l’adesione a StartAM: col versamento della quota annuale verranno offerti, in omaggio, l’ultimo numero del Quaderno annuale di studi INTEMELION e gli atti del primo convegno di studi transfrontalieri promossi dall’Associazione.



L’incontro è pubblico: la cittadinanza è cordialmente invitata.

[Comunicato stampa Assolab Startam]



Leggi anche:
Chi era Francesco Brea, il chierico pittore che operò tra Nizza e Taggia


____________
Pubblicato da Enzo Iorio:

Ti piace questo post? Condividilo!



Immagini dei temi di Galeries. Powered by Blogger.